Mangiapannolini made in Italy, le migliori marche italiane del 2022, info

1
2
3
4
5
Sacchetti per pannolini usa e getta per bambini, 100% compostabili, biodegradabili, con manici...
Rotho Babydesign Coprifasciatoio, Da 0 mesi, Modern Elephants, Bella Bambina, Bianco/Grigio, 50 x...
Ricarica Mangiapannolini Bimbi Antiodore alla Lavanda 320 Sacchetti Compatibile con Sangenic...
Fam Fun - 5 Ricariche Profumate Compatibili con Mangiapannolini Maialino Foppapedretti,...
Mangiapannolini Ricariche Sacchetti Smaltimento Pannolini Compatibile, Antiodore Antigermi...
Sacchetti per pannolini usa e getta per bambini, 100% compostabili, biodegradabili, con manici...
Rotho Babydesign Coprifasciatoio, Da 0 mesi, Modern Elephants, Bella Bambina, Bianco/Grigio, 50 x 70...
Ricarica Mangiapannolini Bimbi Antiodore alla Lavanda 320 Sacchetti Compatibile con Sangenic Tommee...
Fam Fun - 5 Ricariche Profumate Compatibili con Mangiapannolini Maialino Foppapedretti, AngelCare,...
Mangiapannolini Ricariche Sacchetti Smaltimento Pannolini Compatibile, Antiodore Antigermi...
YALANLE
Rotho Babydesign
generi
Fam Fun
E.M.Y. Design
OffertaBestseller No. 31
Sacchetti per pannolini usa e getta per bambini, 100% compostabili, biodegradabili, con manici...
Sacchetti per pannolini usa e getta per bambini, 100% compostabili, biodegradabili, con manici...
Biologicamente biodegradabili: questi sacchi per pannolini sono realizzati in materiali riciclabili...Semplici da utilizzare: sacchetti per pannolini con linguette, facili da legare, si possono legare...Dimensioni: larghezza x lunghezza: 17 cm x 38 cm (compreso manico da 10 cm), design semplice ma...
Bestseller No. 32
Rotho Babydesign Coprifasciatoio, Da 0 mesi, Modern Elephants, Bella Bambina, Bianco/Grigio, 50 x 70...
Rotho Babydesign Coprifasciatoio, Da 0 mesi, Modern Elephants, Bella Bambina, Bianco/Grigio, 50 x...
Robusto cestino per pannolini con manico per il trasporto, Capacità 10 L, Adatto a tutti i...Facile da usare: Soluzione salva-spazio vicino al fasciatoio o in bagno, Anti-odore grazie al...Struttura robusta, Materiale resistente in polipropilene riciclabile, Chimicamente inerte, Facile da...
Bestseller No. 33
Ricarica Mangiapannolini Bimbi Antiodore alla Lavanda 320 Sacchetti Compatibile con Sangenic Tommee...
Ricarica Mangiapannolini Bimbi Antiodore alla Lavanda 320 Sacchetti Compatibile con Sangenic...
GRANDE QUALITA' E COMPATIBILITA': La Ricarica Mangiapannolini AURENTEX è una Ricarica Mangia... MANGIAPANNOLINI ECOLOGICO CERTIFICATO: La Ricarica Mangiapannolini AURENTEX è Altamente Ecologica.... MAGGIORE SICUREZZA : Le Ricariche Mangiapannolini AURENTEX, sono Composte da una Pellicola...
Bestseller No. 34
Fam Fun - 5 Ricariche Profumate Compatibili con Mangiapannolini Maialino Foppapedretti, AngelCare,...
Fam Fun - 5 Ricariche Profumate Compatibili con Mangiapannolini Maialino Foppapedretti,...
Bestseller No. 35
Mangiapannolini Ricariche Sacchetti Smaltimento Pannolini Compatibile, Antiodore Antigermi...
Mangiapannolini Ricariche Sacchetti Smaltimento Pannolini Compatibile, Antiodore Antigermi...

Buttate i pannolini sporchi nel secchio della spazzatura? Errore. Sapete quanti germi possono diffondersi?
Sarete sicuramente alle prese con i cattivi odori. La soluzione è il mangiapannolino.

Vi presentiamo le migliori marche italiane del 2019 che producono mangiapannolini efficienti, pratici e comodi.

Mangiapannolino made in Italy: che cosa sono?

Pannolini sporchi: li gettate nel secchio della spazzatura? Avete provato a gettarli nel water? Nessuna di queste è la soluzione ideale, la risposta è il mangiapannolino.

Questo bidone speciale ha lo scopo di raccogliere i pannolini sporchi impedendo a germi ed odori d’invadere la vostra casa.
La sua funzione è proprio quella di mangiare i pannolini ed è anche detto maialino.

Un normale secchio della spazzatura non può trattenere gli odori né impedire che germi e batteri si diffondono e un pannolino sporco non può essere gettato nel water perché le conseguenze sarebbero catastrofiche.
Gli odori che si diffondono nella stanza sono tutt’altro che gradevoli, quindi il maialino ci viene incontro.

Tutti i mangiapannolini sono uguali?

La risposta è no. Le differenze fra i modelli son tante per capienza, dimensione, prezzo e sistema di stoccaggio.

Possiamo comunque suddividere i maialini in due macro categorie:

  • smaltimento a sacco unico
  • incartamento singolo

Il primo ha un sistema a pistone o a valvola che confluisce i pannolini in un unico sacco grande.
L’altro ha un sistema che sigilla uno per uno i diversi pannolini, basta cambiare il tuo bambino, avvolgere il pannolino e poi inserirlo nel mangiapannolini perché venga avvolto con un sacchetto che lo isola dall’ambiente e quindi evita che l’odore si sparga in giro.

Le differenze non si fermano qui: il primo può essere usato con un qualsiasi sacco della spazzatura, mentre l’altro si usa con apposite ricariche (che ovviamente costano).

Cosa fare prima di acquistare un mangiapannolino

Di cosa dobbiamo tener conto quando andiamo a comprare un maialino?
Senz’altro della capienza: quanti pannolini consuma il bebè?
Dello spazio: ci va il maialino a fianco al fasciatoio?
Prezzo: quanto costa un modello piuttosto che un altro? Quanto costano le ricariche?
La capienza è molto importante: si va dai 30 ad oltre un centinaio di pannolini stoccati.

Poi occorre valutare se il mangiapannolino ha: strati di rivestimento, filtri d’aria, stantuffo o manopola. Sono questi gli elementi che fanno la differenza nel trattenere odori, germi e batteri.

I filtri d’aria sono particolarmente importanti perché mantengono il sacchetto o i sacchetti ermeticamente chiusi perché non entrino a contatto con l’aria dell’ambiente. La soluzione migliore per isolare gli odori è quella di combinare sia gli strati di isolamento con i filtri d’aria.

Cosa farne quando non serve più?

Lo si può usare per gli assorbenti o come un comune bidone per la spazzatura. Oppure dopo averlo lavato bene lo si può prestare ad amici e parenti in dolce attesa.

Mangiapannolini made in Italy: le migliori marche del 2019

Facciamo dunque un raffronto, in ipotesi di acquisto, fra i vari prodotti italiani sul mercato.

  • Chicco – Il Mangia Pannolini

Si presenta come un piccolo bidone compatto che riesce a contenere circa 30 pannolini nella versione piccola.
Prodotto molto pratico perché il pannolino può essere gettato con una mano sola.
Non necessita di apposite ricariche, bastano i normali sacchetti della spazzatura. Si consiglia tuttavia di acquistare gli appositi sacchetti che sigillano ermeticamente l’odore (magari con lo starter kit).
Il materiale con il quale è stato realizzato permette una facile pulizia per mantenere gli ambienti igienici e sanificati. Le piccole dimensioni permettono di collocare il mangiapannolini anche in ambienti piccoli e sotto mobili già esistenti.
Di contro c’è da dire che qualche dubbio sul fattore igiene lo suscita per via del cattivo odore che ne esce una volta che viene aperto sia per inserire che per svuotare.
Un altro svantaggio è che se la busta perde lo si deve smontare tutto per pulirlo.
Inoltre alcuni utenti hanno riscontrato che se il sacchetto interno viene riempito troppo risulta molto difficile svuotarlo. Il mangiapannolini della Chicco può essere utilizzato anche mediante l’impiego di normali sacchetti di plastica per cui non si avranno spese aggiuntive per l’acquisto delle ricariche, tuttavia però si deve considerare il lato igienico.

  • Foppapedretti Maialino

Si sviluppa per lo più in altezza ed ha una progettazione a barriera d’ossigeno dei sacchetti che non permette il passaggio di odori.
E’ molto pratico e facile da usare e la sua capienza può arrivare a 180 pannolini, con un apertura centrale per lo svuotamento.
Il rapporto qualità/prezzo è ottimale.
Di contro c’è che non vengono vendute apposite ricariche. Alcuni utenti hanno riscontrato che il materiale di cui è fatto è troppo leggero e tende a rovinarsi facilmente.

  • Tomme Tippee Sangenic Tec

Design minimal. Ottimo sistema antiodore favorito dallo stantuffo posto nel coperchio che spinge il pannolino all’interno, nel comodo sacchetto a ricarica continua, con un abbattimento batterico del 99%. Ottimo rapporto qualità/prezzo.
Le dimensioni ridotte permettono di posizionare il mangiapannolini anche in posti di ridotte dimensioni
Di facile utilizzo anche nel cambio delle cartucce stesse e viene venduto con una cartuccia già inclusa.
Piccolo e comodo, dispone di una piccola rotazione di una ghiera, permette la classica chiusura a salsicciotto.
Può stoccare fino a 28 pannolini.
Di contro il costo delle cartucce se prese singolarmente e originali costano parecchio e non si possono usare dei normali sacchetti.

  • Janibell

E’ molto pratico, è dotato di pedale e perciò lo si usa senza mani. Ha una doppia chiusura più la sicurezza per i bambini oltre a una tripla protezione per la fuoriuscita degli odori: in pratica sotto il coperchio è presente una ribaltina, per aprirla è necessario spostare una piccola rotellina che ha la funzione di bloccare lo sportello in modo che i bimbi non vi infilino le mani.
Servono le ricariche ma sono abbastanza economiche. Quando non serve più per i pannolini può essere usata come una classica pattumiera.
Il costo è basso e il materiale con il quale è stato realizzato molto resistente.
Alcuni utenti si sono lamentati circa il fatto che non ha delle guarnizioni adatte a conservare in maniera ottimale gli odori e i batteri.

Mangiapannolini made in Italy: domande e risposte

Cerchiamo di rispondere alle vostre numerose domande sui maialini:

  • Perché acquistare un mangiapannolini?

Buttare i pannolini nel secchio della spazzatura non è una buona idea, non c’è protezione dalla diffusione dei batteri e mantenere un ambiente salubre è una priorità quando si ha un bebè in casa.

  • I mangiapannolini sono tutti uguali?

No si differenziano per capienza, per raccolta, per metodo di stoccaggio e per tanti altri motivi come vedremo.

  • Perchè non posso gettare il pannolino nel normale bidone del secco?

Si può fare ma non c’è garanzia di protezione da odori e germi.
Ho sentito parlare di maialini a sacco unico e maialini con impacchettamento singolo, di che si tratta?
Il modello a sacco unico ha un solo sacco in cui vengono stoccati i pannolini usati. Nel caso di maialino con impacchettamento singolo, ogni pannolino viene sigillato in una pellicola antibatterica e necessita di ricariche originali mentre il primo no.

  • Qual è il modello più efficiente?

Sicuramente quello con il modello di imbustamento singolo è più sicuro, si ha la certezza che odori e batteri non escano dal bidone.
Come fa il maialino a contenere odori e germi?
E’ dotato di particolari guarnizioni, filtri d’aria, pistoni e pellicole antibatteriche che non permettono agli odori di fuoriuscire.

  • Quali sono i criteri da considerare al momento dell’acquisto?

Oltre il lato economico ci sono tante altre cose da valutare: meccanismo di apertura manuale oppure quella con stantuffo e manopola, sacco unico o impacchettamento singolo, capienza etc.

  • Qual è la capienza minima e massima di un maialino?

Si va da 28 a 200 pannolini.

  • Ogni quanto si butta il contenuto e dove?

Il contenuto del maialino si getta nell’indifferenziata, nei giorni previsti per la raccolta porta a porta.

  • E’ un buon regalo? Prima di regalarlo di cosa devo tenere considerazione?

Prima di tutto il numero dei neonati in casa, senz’altro valutare il costo delle ricariche e valutare quanto spazio a disposizione hanno in casa.

  • Si possono usare senza ricariche?

I modelli a sacco unico sì, gli altri necessitano di ricariche specifiche. Esistono tuttavia ricariche compatibili, che costano di meno. C’è sempre da tenere conto che un normale sacco della spazzatura non è in grado di bloccare germi ed odori.

  • E’ davvero utile?

Il maialino è un prodotto molto utile, permette di mantenere l’ambiente domestico privo di cattivi odori. Rende più facile il cambio del pannolino senza corse in veranda o all’esterno, senza diffusione di odori sgradevoli, lo si può collocare dove si vuole, non ingombra e si usa in modo facile e veloce.

Elisa, 34 anni, cagliaritana. Da sempre innamorata della scrittura. Amo scrivere di tematiche che riguardano da vicino le esigenze e i problemi quotidiani delle persone. Mi toccano molto argomenti come l’inquinamento, la decrescita felice, il benessere generale. Cerco sempre di approfondire in modo chiaro e soddisfacente gli argomenti.

6395 6462 6419 6417 6439 6447 6406
Back to top
MangiaPannolino