Migliori mangiapannolini con ricariche del 2020, articoli e info, pareri

1
2
3
4
5
Foppapedretti Maialino, Bidoncino Getta Pannolini, Bianco
Tommee Tippee Sangenic Sistema avanzato di smaltimento pannolini Twist & Click con 6 ricariche,...
Tommee Tippee Sangenic Tec Sistema di Smaltimento dei Pannolini, Bianco
Korbell - STANDARD - Pattumiera per pannolini - 16 L - Bianco - Economico - Ecologico - Pedale a...
Tommee Tippee Sangenic Sistema Avanzato di Smaltimento Pannolini Twist & Click, Bianco
Foppapedretti Maialino, Bidoncino Getta Pannolini, Bianco
Tommee Tippee Sangenic Sistema avanzato di smaltimento pannolini Twist & Click con 6 ricariche,...
Tommee Tippee Sangenic Tec Sistema di Smaltimento dei Pannolini, Bianco
Korbell - STANDARD - Pattumiera per pannolini - 16 L - Bianco - Economico - Ecologico - Pedale a...
Tommee Tippee Sangenic Sistema Avanzato di Smaltimento Pannolini Twist & Click, Bianco
9.2/10
9.2/10
9/10
9/10
9/10
Foppapedretti
Tommee Tippee
Tommee Tippee
Korbell
Tommee Tippee
OffertaBestseller No. 31
Foppapedretti Maialino, Bidoncino Getta Pannolini, Bianco
Foppapedretti Maialino, Bidoncino Getta Pannolini, Bianco
Il bidoncino getta pannolini Maialino trattiene la maggior parte dei cattivi odori, grazie alla...Facile da usare con una sola mano e da svuotare grazie all'apertura centrale e alle ridotte...Il sacchetto può contenere fino ad un massimo di 180 pannolini, a seconda delle dimensioni degli...
9.2/10
OffertaBestseller No. 32
Tommee Tippee Sangenic Sistema avanzato di smaltimento pannolini Twist & Click con 6 ricariche,...
Tommee Tippee Sangenic Sistema avanzato di smaltimento pannolini Twist & Click con 6 ricariche,...
Contenitore che ripiega e avvolge i pannoliniLa pellicola antibatterica uccide il 99% dei germi, assicurando anche la protezzione contra l'odoriNuovo sistemo Twist & Click che consente meno sprechi e pellicola ad ogni uso
9.2/10
Bestseller No. 33
Tommee Tippee Sangenic Tec Sistema di Smaltimento dei Pannolini, Bianco
Tommee Tippee Sangenic Tec Sistema di Smaltimento dei Pannolini, Bianco
Avvolge e intrappola i germi e gli odori con il sistema Twist & LockPellicola multistrato con protezione antibatterica che UCCIDE IL 99% DEI GERMI.Fornito con una ricarica in dotazione
9.0/10
OffertaBestseller No. 34
Korbell - STANDARD - Pattumiera per pannolini - 16 L - Bianco - Economico - Ecologico - Pedale a...
Korbell - STANDARD - Pattumiera per pannolini - 16 L - Bianco - Economico - Ecologico - Pedale a...
9.0/10
Bestseller No. 35
Tommee Tippee Sangenic Sistema Avanzato di Smaltimento Pannolini Twist & Click, Bianco
Tommee Tippee Sangenic Sistema Avanzato di Smaltimento Pannolini Twist & Click, Bianco
9.0/10

Quello che ci si aspetta da un mangiapannolini è che riesca a contenere bene non solo gli odori, ma anche i germi e i batteri presenti nella pupù che potrebbero diffondersi nell’ambiente.
I maialini con ricariche sono quelli che riescono a svolgere nel modo migliore questa funzione: è per questo che molte mamme li preferiscono a quelli che funzionano semplicemente con qualsiasi sacchetto standard (della spesa o della spazzatura). Questi ultimi, infatti, funzionano meno bene nel contenere gli odori: semplicemente perché i sacchetti normali non sono progettati con lo specifico scopo di trattenere al loro interno odori forti e persistenti e di distruggere i germi.
Non tutti i maialini funzionanti con ricariche, però, sono uguali: alcuni funzionano decisamente meglio di altri.
In questo articolo spiegheremo quindi come fare per riconoscere i modelli più efficienti e funzionali, elencando le caratteristiche dei migliori mangiapannolini con ricariche del 2020.

Come riconoscere un buon modello con ricarica

Quando si valuta la qualità complessiva di un mangiapannolino con ricariche, è necessario osservare se possiede determinate caratteristiche. Nello specifico, bisogna prendere in esame questi aspetti:

  • Qualità delle ricariche
  • Presenza o meno dei filtri d’aria
  • Qualità e resistenza delle guarnizioni
  • Sistema di utilizzo.

Analizziamo una per una queste componenti, per vedere come si presentano nei migliori maialini del 2020.

La qualità delle ricariche: i vari strati di rivestimento

La qualità delle ricariche è probabilmente l’elemento che maggiormente determina il livello qualitativo di un maialino. Sono infatti le ricariche a svolgere l’importante funzione di trattenere il cattivo odore.

I migliori modelli utilizzano pellicole molto spesse e resistenti, a più strati: devono essere rivestite da almeno 5 strati. I più efficienti hanno pellicole con ben 7 strati. Inoltre la pellicola dovrebbe essere non solo spessa, ma anche antibatterica: questo significa che al suo interno sono presenti determinate sostanze in grado di uccidere quasi totalmente (nei modelli migliori la potenza battericida è del 99%). Con ricariche di questo genere gli odori vengono trattenuti in modo veramente molto efficace e accurato dentro la struttura del maialino, senza contare il vantaggio di evitare il rischio di ogni tipo di contaminazione batterica.

E’ questo il motivo per cui, in linea di massima, i maialini con ricariche sono migliori di quelli funzionanti con qualsiasi sacchetto: i normali sacchetti della spazzatura non hanno mai caratteristiche come quelle che abbiamo visto. Inoltre, possono anche avere dimensioni sbagliate per il maialino: spesso sono o troppo grandi o troppo piccoli. Le ricariche pensate appositamente per un modello di maialino, invece, hanno dimensioni perfettamente adeguate.

I maialini dotati di filtri d’aria

Non tutti i modelli di maialino con ricariche sono dotati di filtri d’aria, ma i migliori mangiapannolini presentano anche questa componente, che migliora di molto l’isolamento degli odori. Scegliendo un modello che combina l’azione isolante di buoni sacchetti igienizzanti e dei filtri d’aria, un efficace isolamento degli odori è assicurato.

Qualità delle guarnizioni

Un’altra caratteristica imprescindibile dei migliori modelli con ricariche del 2020 è la qualità delle guarnizioni: osservando la struttura del maialino, è possibile notare se le guarnizioni sono ermetiche oppure no.
Perché la puzza resti ben confinata dentro il bidone, è importante che le guarnizioni e il sistema di chiusura siano ermetici. Altrimenti, è sempre possibile sentire qualche zaffata, nel momento in cui si apre il bidone.

Spessore della plastica

La gran parte dei maialini presente in commercio – anche quelli di alta qualità – è realizzata in plastica. Sono relativamente pochi quelli in acciaio.
Sebbene l’acciaio sia il materiale ideale sotto vari punti di vista, anche la plastica può andare bene. Osservando il maialino bisogna però verificare che si tratti di una plastica spessa e robusta. Se è troppo sottile, infatti, potrebbe assorbire gli odori e compromettere quindi il livello igienico complessivo garantito dal prodotto.
Inoltre, una plastica più spessa è anche meno fragile e più resistente nel tempo. Una volta che non serve più per lo scopo per cui è stato progettato, il maialino potrà essere riciclato come semplice cestino dei rifiuti.

Sistema di utilizzo: i modelli con stantuffo e manopola

Quando si acquista un mangiapannolini, un aspetto molto importante da valutare è se sia facile o no da utilizzare.

Le migliori case produttrici di articoli per l’infanzia sanno che per i genitori la comodità di utilizzo è fondamentale: per questo hanno ideato modelli davvero semplicissimi da usare, che permettono di inserire il pannolino con una sola mano (così con l’altra si può sempre controllare il bambino sul fasciatoio). Ne sono un chiaro esempio i maialini funzionanti con stantuffo e manopola: basta azionare la manopola per mandare giù il pannolino che viene quindi avvolto singolarmente (se il modello di mangiapannolini lo prevede) e poi spinto giù automaticamente grazie allo stantuffo.

Oltre ad essere molto pratici da usare, modelli di questo tipo ostacolano ogni minima diffusione di odore nell’aria di casa, perché il bidone resta aperto solo per una manciata di secondi, quando si getta il pannolino sporco.

Il sistema di smaltimento

Per finire, veniamo ad una questione un po’ spinosa che divide molte mamme. Quale sistema di smaltimento è meglio scegliere? Quello a sacco unico oppure quello a confezionamento singolo?

Cominciamo con il precisare che fra i migliori mangiapannolini con ricariche del 2020 ve ne sono anche alcuni che funzionano con il sacco unico. Diverse ottime marche commercializzano maialini di questo genere: e, come emerge dai pareri e dalle recensioni delle mamme, quelli fatti bene funzionano come ci si aspetta. Naturalmente, rispetto ad un modello a confezionamento singolo, un maialino a sacco unico perde qualche punto sull’igiene. Il livello di contenimento degli odori che si può raggiungere impacchettando ogni pannolino da solo è in effetti davvero imbattibile.

Ma questo non significa che anche un mangiapannolino a sacco unico non possa funzionare bene: se le guarnizioni sono buone e i sacchetti di ricarica sono antibatterici e a più strati, si sentirà un po’ di puzza solo nel momento in cui il bidone viene tenuto aperto. In compenso, però, si risparmierà un po’ sulle ricariche: le ricariche a sacco unico sono più durature di quelle singole e devono quindi essere sostituite meno spesso.
Di fatto, quindi, la scelta fra i due sistemi di smaltimento dipende dalla risposta a questa semplice domanda: si è disposti a tollerare un po’ di puzza quando si apre il bidone?

Quella di redattrice web è da alcuni anni la mia occupazione principale: mi interessa soprattutto approfondire argomenti legati al benessere e alla cura quotidiana – sia fisica che psicologica – della persona.

6395 6462 6419 6417 6439 6447 6406
Back to top
MangiaPannolino