Ricariche compatibili per il mangiapannolini: sì o no? Guida all’utilizzo

1
2
3
4
5
Foppapedretti Ricarica per Maialino, 3 Pezzi
Tommee Tippee - Ricariche Sangenic TEC per Sistema Avanzato di Smaltimento Pannolini Twist and...
Foppapedretti Maialino, Bidoncino Getta Pannolini, Bianco
Tommee Tippee Sangenic Sistema Avanzato di Smaltimento Pannolini Twist & Click, Bianco
Ricarica compatibile con Tomme Tippe Tec e Twist & Click, con trattamento antiodore EVOH (8 Pezzi)
Foppapedretti Ricarica per Maialino, 3 Pezzi
Tommee Tippee - Ricariche Sangenic TEC per Sistema Avanzato di Smaltimento Pannolini Twist and...
Foppapedretti Maialino, Bidoncino Getta Pannolini, Bianco
Tommee Tippee Sangenic Sistema Avanzato di Smaltimento Pannolini Twist & Click, Bianco
Ricarica compatibile con Tomme Tippe Tec e Twist & Click, con trattamento antiodore EVOH (8 Pezzi)
9.4/10
9.4/10
9.2/10
9.2/10
9.2/10
Foppapedretti
Tommee Tippee
Foppapedretti
Tommee Tippee
wellap
Bestseller No. 31
Foppapedretti Ricarica per Maialino, 3 Pezzi
Foppapedretti Ricarica per Maialino, 3 Pezzi
Ricambio originale per il Maialino FoppapedrettiIl sacchetto di plastica a 7 strati è una tecnologia brevettata Evoh, grazie alla barriera...Il sacchetto della ricarica può contenere fino ad un massimo di 180 pannolini (dato variabile a...
9.4/10
OffertaBestseller No. 32
Tommee Tippee - Ricariche Sangenic TEC per Sistema Avanzato di Smaltimento Pannolini Twist and...
Tommee Tippee - Ricariche Sangenic TEC per Sistema Avanzato di Smaltimento Pannolini Twist and...
Queste ricariche sono adatte per tutti i contenitori che ruotano - Twist and Click and Sangenic TecIl pannolino è avvolto in una pellicola multistrato antibatterica che blocca e tiene lontani germi...La pellicola antibatterica uccide il 99% dei germi, assicurando una protezione imbattibile da...
9.4/10
OffertaBestseller No. 33
Foppapedretti Maialino, Bidoncino Getta Pannolini, Bianco
Foppapedretti Maialino, Bidoncino Getta Pannolini, Bianco
Il bidoncino getta pannolini Maialino trattiene la maggior parte dei cattivi odori, grazie alla...Facile da usare con una sola mano e da svuotare grazie all'apertura centrale e alle ridotte...Il sacchetto può contenere fino ad un massimo di 180 pannolini, a seconda delle dimensioni degli...
9.2/10
OffertaBestseller No. 34
Tommee Tippee Sangenic Sistema Avanzato di Smaltimento Pannolini Twist & Click, Bianco
Tommee Tippee Sangenic Sistema Avanzato di Smaltimento Pannolini Twist & Click, Bianco
9.2/10
Bestseller No. 35
Ricarica compatibile con Tomme Tippe Tec e Twist & Click, con trattamento antiodore EVOH (8 Pezzi)
Ricarica compatibile con Tomme Tippe Tec e Twist & Click, con trattamento antiodore EVOH (8 Pezzi)
9.2/10

I mangiapannolini con ricarica sono i più scelti perché offrono maggiori garanzie in termini di igiene e qualità rispetto a quelli senza ricarica.
Nel momento in cui si acquista un maialino di questo tipo, però, sorge subito un dubbio: quale ricarica scegliere? In vendita si trovano infatti sia le ricariche originali per uno specifico marchio (che funzionano solo ed esclusivamente su quello) sia le ricariche compatibili, che invece si adattano a più modelli di maialino.
Quelle compatibili funzionano bene? O è meglio scartarle a priori e affidarsi sempre e comunque a quelle originali?
Nel seguente articolo proveremo ad analizzare le caratteristiche delle ricariche compatibili e i loro pro e contro, per capire se sia una buona idea usarle regolarmente oppure se sia preferibile acquistare quelle originali.

Vanno bene su qualsiasi modello di maialino?

Per prima cosa specifichiamo che prima di acquistare una ricarica compatibile bisogna verificare se è adatta ad essere installata sul proprio modello e marchio di mangiapannolini.

Sicuramente, il vantaggio dato dalle ricariche compatibili è che si possono usare su più sistemi diversi: sono quindi meno limitanti rispetto ad una ricarica originale che, una volta acquistata, va bene solo su un determinato marchio e non può essere usata su nessun altro. Tuttavia questo non significa che le ricariche compatibili siano universalmente valide, cioè compatibili con ogni sistema e tipologia di maialino. Vanno bene solo su alcuni dispositivi e non su altri. Pertanto bisogna controllare che nella scheda tecnica e descrittiva della ricarica sia indicato fra gli altri anche il modello di maialino che si possiede. In caso di dubbio, è meglio optare per le ricariche originali del proprio specifico modello.

I costi

Chi cerca di risparmiare sceglie spesso di acquistare le ricariche compatibili, anziché quelle originali. In effetti si tratta di una strategia sensata: se la priorità è il risparmio, le ricariche compatibili sono senza dubbio da preferire.

In linea di massima, infatti, quelle originali costano di più: e la differenza nella spesa comincia a farsi consistente soprattutto quando è necessario fare molti cambi giornalieri al piccolo e quindi acquistare la ricariche con frequenza perché finiscono in fretta. Sono tante le mamme che lamentano prezzi eccessivi delle ricariche originali e che per questo motivo acquistano abitualmente quelle compatibili.

Tuttavia va precisato che i costi delle ricariche originali dipendono anche dalla marca.
Alcune sono più care, altre decisamente meno, avendo prezzi che tutto sommato si avvicinano a quelli delle compatibili.

Qualità delle ricariche compatibili: isolano bene batteri e odori?

E veniamo al punto cruciale: le ricariche compatibili hanno una qualità inferiore rispetto a quelle originali? Sono in grado di svolgere bene il loro compito, cioè isolare efficacemente il cattivo odore e impedire la proliferazione dei batteri?
Si dice spesso che le ricariche compatibili abbiano una qualità inferiore, visto che costano meno. E molte mamme sono convinte di questo. In realtà non è sempre così. Dipende dal tipo di ricarica compatibile: in vendita se ne trovano di vari tipi e non tutte sono di qualità scadente.
Anzi: alcune ricariche compatibili svolgono molto bene il loro dovere e sono di buona fattura. A volte risultano anche migliori delle ricariche originali, come si evince dalle recensioni lasciate in rete da alcune mamme che hanno provato ricariche compatibili e le hanno trovate addirittura migliori e più efficaci di quelle originali.
Pertanto non si può affatto sostenere a priori che una ricarica compatibile sia meno efficace e di fattura peggiore rispetto ad una originale.
L’importante è che la ricarica abbia queste caratteristiche:

  • Buon rivestimento: questo significa che dev’essere realizzata in un materiale resistente (ad esempio il polietilene ad alta densità)
  • Diversi strati di rivestimento (meglio ancora se è presente una barriera d’aria)
  • La pellicola dev’essere antibatterica
  • Deve aver subito un’apposita lavorazione antiodore.

Se presenta queste caratteristiche riuscirà a contenere bene anche gli odori più forti e ad evitare la proliferazione dei batteri. In caso contrario, è molto probabile che effluvi sgradevoli possano diffondersi dal bidoncino (ma questo può valere in alcuni casi anche per le ricariche originali, che non sono sempre e comunque di ottima qualità come dovrebbero essere).

Durata della pellicola

Le ricariche compatibili durano molto a lungo: in vendita si trovano diverse pellicole compatibili dalla lunghezza consistente (circa 400 metri) che assicurano quindi una durata considerevole, anche qualora si effettuino diversi cambi al giorno.

La resistenza dei sacchetti

Un punto a sfavore delle ricariche compatibili potrebbe essere rappresentato dalla resistenza dei sacchetti: è convinzione comune che quelli delle ricariche compatibili siano più sottili di quelli delle originali e quindi più soggetti a rotture.
In realtà anche questo è vero solo in parte, perché si tratta di una caratteristica tipica solo delle ricariche compatibili di bassa qualità (le quali possono in effetti avere sacchetti molto sottili, che si rompono facilmente). Scegliendo bene, invece, è possibile trovare anche ricariche compatibili realizzate in plastica sufficientemente spessa e resistente.

In conclusione: sì o no?

Alla luce di quello che abbiamo visto finora, diventa più semplice dare una risposta al quesito iniziale sulle ricariche compatibili: usarle o evitarle?

La cosa più sensata da fare, soprattutto se si vuole risparmiare un po’, è testare vari tipi di ricariche compatibili fino a trovare quelle di qualità migliore. Del resto, perché non provarle? Come abbiamo visto, costano quasi sempre meno di quelle originali: e questo è un gran vantaggio, soprattutto se si hanno bambini ancora molto piccoli che vengono cambiati più e più volte nell’arco della giornata. E non tutte sono scadenti: alcune sono di ottima qualità. Una volta individuata quella giusta e confrontati i vari prezzi, si resterà indubbiamente molto soddisfatti: sia per le prestazioni delle ricariche, sia per l’indubbio risparmio economico che è possibile accumulare nel tempo.

Senza contare che anche le ricariche compatibili, come quelle originali, sono disponibili in vari formati, da scegliere a seconda delle esigenze (età del bambino, numero di cambi quotidiani, etc): si possono trovare confezioni monoricarica e confezioni multiple (spesso da 3, 6 e 12 ricariche).
Si consiglia quindi di non avere fretta e di provare, oltre alle originali, anche diversi tipi di ricarica compatibili con il proprio modello di mangiapannolini.

Quella di redattrice web è da alcuni anni la mia occupazione principale: mi interessa soprattutto approfondire argomenti legati al benessere e alla cura quotidiana – sia fisica che psicologica – della persona.

6395 6462 6419 6417 6439 6447 6406
Back to top
MangiaPannolino